Convezionato con il Servizio Sanitario Nazionale
T (+39) 0143 2564
Ecografia Mammaria

Ecografia Mammaria

È un esame di diagnostica per immagini, non invasivo, per lo studio del parenchima mammario e dei cavi ascellari, che si basa sull'utilizzo di ultrasuoni e non ha controindicazioni.

L'ecografia del seno può essere associata alla mammografia, oppure può essere il primo esame per la diagnosi precoce del tumore del seno. Con questa indagine di imaging è possibile studiare a fondo la ghiandola mammaria, e si è dimostrata particolarmente affidabile nell’individuare lesioni, soprattutto quando si manifestano in mammelle caratterizzate da un’elevata componente ghiandolare o in un seno denso giovanile. L’ecografia mammaria è un esame che può essere effettuato in qualsiasi fase del ciclo mestruale, non occorre alcuna preparazione specifica. L’accertamento ecografico è assolutamente indolore e dura 10-15 minuti. L’esame può essere associato eseguito a completamento di altre indagini fondamentali (la visita senologica e la mammografia).

vedi anche

Mammografia Digitale

La mammografia digitale diretta è una metodica diagnostica che utilizza, per la formazione dell'immagine del seno, un'apparecchiatura denominata mammografo digitale a bassa dose di radiazioni.

Visita Senologica

La visita senologica consiste nell'esame clinico delle mammelle e dei cavi ascellari ed  è una delle tappe fondamentali del percorso di prevenzione e cura delle alterazioni patologiche che interessano la ghiandola mammaria.

Mammografia con Tomosintesi (3D)

E'  una nuova metodica che consiste in una mammografia tridimensionale ad alta definizione con aumento di sensibilità e specificità diagnostica. È un passo avanti importante per la tecnologia più avanzata della prevenzione del cancro al seno.