Convezionato con il Servizio Sanitario Nazionale
T (+39) 0143 2564
Visita Senologica

Visita Senologica

La visita senologica consiste nell'esame clinico delle mammelle e dei cavi ascellari ed  è una delle tappe fondamentali del percorso di prevenzione e cura delle alterazioni patologiche che interessano la ghiandola mammaria.

La visita senologica viene eseguita da un medico senologo. Sono sottoposte a questa visita sia le pazienti che hanno già una diagnosi precisa della malattia, sia coloro che, presentando noduli, secrezioni del capezzolo, stati infiammatori e/o dolorosi riguardanti una o entrambe le mammelle, possono essere invitate dal proprio medico a recarsi dal senologo. La visita senologica  quindi è un esame completo del seno, non doloroso ed effettuato senza l’utilizzo di particolari strumentazioni.

Come si svolge la visita senologica?

Nella prima parte della visita alla paziente vengono poste alcune domande per indagare la sua storia clinica e le sue abitudini (anamnesi). Dopodichè si procede con la seconda fase, nella quale viene eseguito un esame clinico basato sull’osservazione e la palpazione accurata di tutte e due le mammelle. Al termine dell’esame il medico potrà stilare una diagnosi precisa e prescrivere la terapia più giusta per la paziente oppure chiedere altri esami per approfondimenti (come ad esempio l’ecografia mammaria, la mammografia e la biopsia).

vedi anche

Mammografia Digitale

La mammografia digitale diretta è una metodica diagnostica che utilizza, per la formazione dell'immagine del seno, un'apparecchiatura denominata mammografo digitale a bassa dose di radiazioni.

Mammografia con Tomosintesi (3D)

E'  una nuova metodica che consiste in una mammografia tridimensionale ad alta definizione con aumento di sensibilità e specificità diagnostica. È un passo avanti importante per la tecnologia più avanzata della prevenzione del cancro al seno.

Ecografia Mammaria

È un esame di diagnostica per immagini, non invasivo, per lo studio del parenchima mammario e dei cavi ascellari, che si basa sull'utilizzo di ultrasuoni e non ha controindicazioni.